Catania by Weekend (13-14-15 luglio)

Buongiorno catanesi, tante elettrizzanti iniziative ci attendono in questo nuovo weekend!

VENERDì per gli appassionati di stelle e ciclismo, Stelle a 3000 sulla nostra amata Etna! La serata si scatena con Fluo Color Music Festival e rimane al TOP con il grande Kenny Carpenter DJ!

“Un nome leggendario, dallo Studio54 di New York ai migliori club di tutto il mondo. Kenny Carpenter è un autentico mito del djing, e il suo nome è associato ad un locale che negli anni ‘70 ha rivoluzionato il clubbing in tutto il mondo, e ha fatto della trasgressione, dell’edonismo e della provocazione, unite alla musica underground dell’epoca, i capisaldi della vita notturna negli anni a seguire. Stiamo parlando dello “Studio 54” di New York, meta ambita dai personaggi dello star system statunitense, dall’intellighenzia e dal mondo dell’arte e della moda. Fra i suoi habitué personaggi del calibro di Madonna, Andy Wharol, Grace Jones, Jerry Hall e David Bowie e dove è nata la moda della disco music di Donna Summer e dei Bee Gees, e l’house ha cominciato il suo lungo cammino fino ad oggi. È qui che un giovanissimo Kenny Carpenter inizia la sua carriera di dj, rendendo unico il sound dello Studio 54: disco, electro, garage, soul, e naturalmente i primi vagiti dell’house music, di cui diventa ben presto uno dei migliori produttori al mondo. Negli anni ‘90 The Ministry of Sound, uno dei più importanti club e casa discografica di Londra, ingaggia Ken per un tour di un mese in Scozia, Irlanda e Inghilterra. Durante gli anni ha suonato molte volte in Giappone, nei più trendy locali notturni di Tokio, Osaka e Sapporo e ha fatto annuali tour stagionali in Grecia, Spagna e Italia, mettendo dischi nei luoghi più modaioli di Atene, Mikonos, Ibiza, Milano, Napoli e Roma. Per 4 anni ha scosso con il suo show settimanale in una stazione radio di New York WBLS 107.5 FM. Si è accreditato mixando e producendo brani dance per varie etichette indipendenti, compreso la sua produzione di Season of time e l’inno del club Set it off con la Jus Borne. Negli ultimi tempi ha lavorato alla realizzazione di due importanti remix: il primo Stand By Me, canzone che ha entusiasmato molte generazioni dal 1968 ad oggi la canzone originale è del cantante Ben E. King e il secondo è la famosissima canzone Billie Jean di Michael Jackson. Dopo ormai 30 anni, grazie al suo inconfondibile stile e alla sua versatilità, lavora sia in locali definiti di tendenza sia in quelli fashion realizzando però il medesimo risultato: un evento musicalmente esclusivo, pieno di energia ed un’atmosfera irripetibile! È facile così intuire perché è considerato uno dei fondatori e divulgatori dell’House Music nel mondo”

SABATO si parte verso la Cascata di Nicoletta e la Grotta di San Teodoro, sui meravigliosi Nebrod: vi ritroverete davanti ad uno scenario incantevole! Dalle 18.00 in poi la tradizionale Fiera Estiva di Pedara vi attende con tutti i suoi prodotti artigianali, le esposizioni le degustazioni e le novità. La serata si conclude con A modo Mio, un omaggio a Lucio Dalla!

DOMENICA al Palazzo Platamone, troverete una mostra speciale: One Hundred, della giovanissima ma talentuosissima Parmida Rahmanian:

“Parmida Rahmanian non ha ancora diciassette anni di età, ma possiede già un palmarès ricco di premi e partecipazioni a festival d’arte internazionali, dal nativo Iran alla Slovacchia, dal Bangladesh al Kosovo e all’Italia. Giovedì 5 luglio alle ore 19 negli spazi del Caffè letterario del Palazzo della Cultura (Palazzo Platamone), si inaugurerà una sua personale dal titolo “One Hundred”, con cento acquerelli che hanno incantato pubblici e collezionisti di mezzo mondo. La mostra, a cura della Behnam Beniamin Art, sarà presentata dal semiologo Salvo Sequenzia.
La biografia di Parmida Rahmanian è quella di un’enfant prodige. Artista precocissima (è nata in Iran nel 2001), Parmida è cresciuta in un ambiente familiare animato da un vivo interesse per l’arte. Ha cominciato a dipingere già nei primi anni di vita. Dopo aver appreso le basi della pittura a soli sette anni, a undici anni è stata ammessa eccezionalmente a un corso avanzato di disegno, tra lo stupore e l’incredulità degli insegnanti. A quindici anni aveva già conquistato una solida fama in patria, mentre il suo nome cominciava a varcare i confini nazionali con partecipazioni a concorsi, premi e mostre in vari paesi asiatici ed europei. A farne conoscere le opere anche in Italia è stato il collezionista iraniano Behnam Fanaeyan, artist scouting e titolare della Behnam Beniamin Art, che ne ha sostenuto e incoraggiato gli studi.
Le opere in mostra, appartenenti alla collezione Behnam Beniamin Art, esprimono l’eclettismo e il talento dell’artista, che spazia dal ritratto alla nota paesaggistica, dal bozzetto alla rappresentazione estemporanea: boschi di betulle, pendici di montagne, ambienti naturali solitari ma anche affollati scorci urbani, vie e piazze dominate dal profilo di un campanile, ritratti di volti dove alla precisione del segno si abbina una penetrante descrizione psicologica. Nelle sue opere è possibile cogliere il frutto di una sensibilità e di un talento innati e di una ricerca attenta e studiata per il segno, la forma e il colore che la pittrice esprime con estro e maturità”

In serata, tutti a Zafferana con Damien Rice Live: musicista, cantautore e produttore irlandese, molti suoi brani sono apparsi in numerosi film ed espisodi televiivi. Se volete rimanere in città e, in ogni caso,all’aperto, per voi Acoustic Jam Session sotto le stelle!

Stelle a 3000: https://www.facebook.com/events/867483183440148/
Fluo Color Music: https://www.facebook.com/events/255375475204080/
Kenny Carpenter DJ: https://www.facebook.com/events/1956197391357383/
Escursione sui Nebrodi: https://www.facebook.com/events/265147660708074/
Fiera Estiva di Pedara: https://www.facebook.com/events/213064072752329/?event_time_id=213064096085660
A modo mio: https://www.facebook.com/events/603715270008529/
One Hundred: https://www.facebook.com/events/257580521464710/
Damien Rice Live: https://www.facebook.com/events/315965338927708/
Acoustic Jam Session: https://www.facebook.com/events/224848051626360/

Rubrica a cura di Simona Marletta

Foto di Francesco Pellegrino

Share Button

Lascia un commento