Misteri di Sicilia: Enna, il fantasma di Federico II

La torre di Federico II di Svevia, insieme al Castello di Lombardia, rappresenta il simbolo architettonico della città di Enna; l’edificio in passato era anche chiamato Castello Vecchio e fu progettato da Riccardo da Lentini intorno alla metà del XIII secolo (all’età di Manfredi).

I custodi della torre e molti abitanti hanno confermato di aver sentito strane presenze in quella zona e raccontano di aver anche sentito il fantasma del sovrano.
Si racconta che sempre nella stessa notte, ogni anno, Federico II va al galoppo del suo cavallo, percorrendo il viale retrostante la torre; una galoppata lunga un chilometro che va ad attenuarsi per poi tornare indietro al passo.

La figura di Federico II con il suo cavello effettivamente non è mai stata vista ma sono molte le persone che, anche contemporaneamente, lo hanno sentito.

Rubrica a cura di Zaira La Paglia

Fonte Foto: www.typicalsicily.it

Share Button

Lascia un commento