Hosting wordpress a 1€ Hualma

Come migliorare il posizionamento SEO?

Uno degli obiettivi primari di chi gestisce un sito web è quello di essere performante, di avere molte visualizzazioni e di rendersi riconoscibile e rintracciabile nel modo migliore possibile, ossia migliorare il posizionamento SEO. Oltre alle molte strategie per ottenere questo risultato è utile aguzzare l’ingegno e l’inventiva per aumentare l’interesse e il coinvolgimento dei possibili utenti.

Il posizionamento SEO può essere influenzato dalla creazione di un blog?

Anche i siti Adult hanno questa esigenza, in molti potrebbero chiedersi se, per esempio, creare un blog per un sito come Superincontri.com possa essere una buona strategia.

La risposata è semplice ed immediata, “SI”.

Un blog è un ottimo strumento per mantenere la pagina attiva, sempre aggiornata, dinamica. Gli utenti adulti, alla ricerca di rapporti interpersonali e di nuove esperienze hanno la necessità di interagire, di comprendere meglio, di confrontarsi.
La possibilità di poter accedere a maggiori informazioni, di leggere articoli interessanti ma soprattutto di scoprire le esperienze altrui e di sentirsi quindi parte di un gruppo e non un caso isolato aiutano a fidelizzare il visitatore.

Ottimizzare il tag Title

Con tag Title si intende il trafiletto che compare quando si effettua una ricerca su Google.

L’ideale sarebbe dare un’indicazione precisa e accattivante del contenuto, invogliando il possibile lettore a visitare il sito.
Di fondamentale importanza è inserire i termini su cui si vuole attirare l’attenzione.
Ritornando all’esempio precedente, supponendo di aver creato un post relativo alla nascita di un blog sul sito si potrebbe introdurre una frase accattivante in cui compaia la keyword, ossia il termine che sintetizza il concetto chiave come “Blog” o “Blog per adulti”.

Formati adatti al Mobile

Un’altro elemento da considerare è il crescente utilizzo dei dispositivi mobili. Per avere un buon posizionamento SEO è molto importante che i contenuti del vostro sito siano fruibili da telefoni cellulari e tablet. Si tratta di una buona norma che vale per tutte le pagine web inclusi i siti Adult. Immaginate per esempio di essere un utente abituale che, durante una pausa dal lavoro o mentre attende il treno vuole vistare il vostro sito, leggere informazioni e opinioni sul blog e inviarvi le sue impressioni, oppure che desideri valutare i vari annunci per intrattenere nuove relazioni o fissare un incontro. Se la navigazione risulta veloce, semplice e intuitiva, dedicherà più tempo e concentrazione. Al contrario se le immagino sono lunghe da caricare, le scritte di caratteri sbagliati o di colori poco accattivanti probabilmente deciderà di visitare altro o di chiudere il browser, rimandando ad un altro momento.

Concetti base per un buon posizionamento SEO

Proviamo a riassumere brevemente questi semplici trucchi per ottenere un buon posizionamento SEO e mantenerlo:

  • Selezionare con cura la parola chiave da utilizzare nel titolo e nel testo che appariranno su GOOGLE. Il titolo e la descrizione non solo dovranno contenere il testo prescelto ma dovranno essere chiari, diretti e accattivanti. (Esistono dei siti specifici dove è possibile valutare la bontà della parola chiave prescelta)
  • Rispettare formati facilmente accessibili dal mondo mobile. In particolare se si tratta di un sito adult è fondamentale garantire all’utente la possibilità di accedere in modo rapido e discreto.
  • Dare la possibilità ai fruitori di esprimere opinioni, fare richieste e dare suggerimenti. Per esempio creare un blog per un sito come Superincontri.com può essere una valida strategia per creare senso di condivisione e un ambiente “accogliente” per gli utenti.
Hosting wordpress a 1€ Hualma