Hosting wordpress a 1€ Hualma

Se vuoi visitare l’Italia, il noleggio auto potrebbe essere la soluzione ideale. Infatti, in quanto Paese di romanticismo, architettura, arte, gastronomia e storia, l’Italia è un luogo affascinante da visitare da nord a sud. Una delle sue tante gioie è la sua diversità regionale, ognuna con il proprio sapore, eroi locali, patrimonio e stile di vita e culinario.

Il noleggio auto ti aiuta a risparmiare quando fai un tour in Italia:

Cosa c’è di meglio che guidare sulle strade del paesaggio italiano in estate? C’è la Toscana con i suoi vigneti e ulivi, o le bellissime scogliere delle Cinque Terre sulla costa nord-occidentale. Attraversa Roma o Firenze per vedere edifici iconici e visitare musei. Vai nel sud Italia per rilassarti sulle sue spiagge, il tempo sembrerà essersi fermati agli anni ’80 o ’90. Va notato che la maggior parte delle città, soprattutto quelle più grandi, saranno piene di turisti durante i mesi estivi, ma non lasciarti scoraggiare.

Se stai cercando di fare una vacanza urbana o rurale, in campagna o sulla costa, tutto è facilmente accessibile tramite il sito web: https://www.autoprio.it/ con noleggio auto a buon mercato in Italia. Il noleggio auto in Italia è un semplice processo di prenotazione; ti offre una scelta tra veicoli di grandi dimensioni progettati per le avventure in famiglia e opzioni più compatte per i viaggi d’affari. Noleggia un’auto in Italia per spostarti da un punto all’altro più comodo, ma anche per andare in luoghi fuori dai sentieri battuti come Bergamo, Fermo, Avellino o Campobasso.

Guidare in Italia:

Non è necessaria la patente internazionale per noleggiare un’auto in Italia. Infatti, viene accettata anche la patente americana.

La velocità è limitata a 130 km/h sulle autostrade, 100 km/h sulle strade principali e 90 km/h sulle strade secondarie. Nelle aree urbane, la velocità è limitata a un valore compreso tra 40 km/h e 70 km/h, indicato dalla segnaletica. La velocità dovrebbe essere ridotta in base alla visibilità, alle strade strette o ripide e nelle zone scolastiche. In caso di maltempo, il limite di velocità scende a 90 km/h sulle strade al di fuori delle aree urbane.

Per guidare in Italia devi avere più di 18 anni. Mantieni la destra e sorpassa a sinistra. I fari anabbaglianti devono essere utilizzati sulle autostrade a due corsie. Durante la guida in città e paesi, puoi suonare il clacson solo in caso di emergenza. Tram e treni hanno la precedenza.

Il parcheggio in Italia è un po’ differente dalle altre nazioni. Nelle aree urbane è consentito parcheggiare sul lato destro della strada in entrambe le direzioni. In una strada a senso unico, il parcheggio è consentito su entrambi i lati della strada, ma solo se rimangono almeno 3 metri di spazio libero sulla strada.

L’uso delle cinture di sicurezza sia sui sedili anteriori che su quelli posteriori è obbligatorio e il mancato allacciamento può comportare sanzioni sia per i conducenti che per i passeggeri. Sulle autostrade a tre corsie, quella di destra è riservata ai veicoli lenti e ai veicoli che non sorpassano.

Nelle grandi città, le aree di parcheggio a pagamento sono contrassegnate da segnali stradali blu. Il costo orario può variare e alcune ore del giorno sono “Parking Free”, compreso tutto il giorno la domenica. Le aree con tempi di parcheggio limitati sono indicate da strisce blu. Nella capitale, Roma, è vietato parcheggiare nel centro storico dal lunedì al venerdì dalle 7:00 alle 20:00.

Agli incroci, i veicoli in avvicinamento da destra hanno sempre la precedenza. Le cinture di sicurezza devono essere allacciate sia davanti che dietro (a condizione che il veicolo ne sia dotato). Possono essere inflitte multe sul posto a conducenti e passeggeri fermati dalla polizia e trovati a viaggiare senza la cintura di sicurezza allacciata.

Hosting wordpress a 1€ Hualma